Arnaldo Pomodoro, “Il teatro scolpito” a Palazzo Reale di Torino

Arnaldo Pomodoro, “Il teatro scolpito” a Palazzo Reale di Torino

La Piazzetta Reale di Torino ospita alcune sculture monumentali dell’artista Arnaldo Pomodoro, inizialmente pensate e create per importanti spettacoli: le quattro Forme del mito per il ciclo dell’Orestea, il Grande Portale per Oedipus Rex e l’Obelisco per La passione di Cleopatra. Pomodoro ebbe a dire: “Il teatro mi dà un senso di libertà creativa: mi sembra di poter materializzare la visionarietà”.
 
Infatti, grazie alle sue opere esposte anche noi riusciamo a immaginare nuovi scenari: le gigantesche realizzazioni appaiono dietro i fregi dorati della cancellata di Pelagio Palagi e, proprio come in una rappresentazione teatrale, consentono di vedere piazza Castello senza il suo grattacielo nascosto dall’Obelisco, permettono di immaginare la torre di Palazzo Madama fusa con una scultura quasi a divenire un’astronave, mettono in risalto la bianca facciata del Palazzo Reale che pare più lucente in contrasto con il colore scuro delle sculture. 
E così più di qualcuno si ferma a riflettere, quasi in raccoglimento, sulla bellezza dell’arte.

OkFoto.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.