Tattoo da Re per il 10° compleanno della Reggia di Venaria

tattoo-da-re_-8

tattoo da re con la Fanfara a cavallo della Polizia di StatoIl 10° compleanno della riapertura della Reggia di Venaria si è svolto nel segno della musica militare e dei caroselli. Per festeggiare i suoi dieci anni, la Reggia di Venaria ha organizzato molte iniziative: un particolare successo di pubblico l’ha certamente avuto il “Tattoo da Re”. Si è trattato delle esibizioni di bande musicali prevalentemente militari che unisce musica e movimenti, in un mix altamente spettacolare, nel pomeriggio di domenica 15 ottobre.

Fanfara della Brigata alpina Taurinense alla Reggia di VenariaProprio la Reggia di Venaria, che ospitò le prime formazioni militari del nostro Paese e che in alcune sue facciate, benché restaurate, porta i segni della passata presenza degli eserciti, si presta molto bene, per la sua atmosfera affascinante e storica, allo svolgimento di una creativa esibizione di musicisti in divisa di grande professionalità internazionale. Nella Corte d’onore e nel Gran Parterre si sono esibiti la Fanfara della Brigata Alpina Taurinense (1), la Fanfara a cavallo della Polizia di Stato (2), arrivata da Roma, la Fanfara Nazionale della Croce Rossa Italiana (3) e la Fanfara Associazione Nazionale Bersaglieri “Roberto Lavezzeri” di Asti (4).

Fanfara dei Bersaglieri per il Tattoo da re alla reggia di VenariaIl saluto di benvenuto è stato affidato alla Banda del Corpo Musicale Verdi di Venaria e all’Equipaggio della Reggia.

Tattoo da re alla reggia di VenariaIl successo della manifestazione potrà aiutare gli organizzatori del Tattoo da Re nello sviluppo di una iniziativa che potrebbe diventare un importante appuntamento turistico, così come accade per altre analoghe manifestazioni all’estero.

Per chi non ha potuto essere presente sono disponibili le immagini dell’evento nell’album predisposto da Okfoto.it :

Esibizione delle Fanfare

Fanfara a cavallo della Polizia

Fanfara della “Taurinense”

Fanfara Bersaglieri

 

(1) La fanfara della Brigata Alpina “Taurinense” nasce dalla fusione dei preesistenti complessi bandistici del 4° Reggimento Alpini e del 1° Reggimento Artiglieria da Montagna nel 1965 con sede nella Caserma “Monte Grappa” in Torino.

La Fanfara della Taurinense entra nella Reggia di Venaria per il Tattoo da re

(2) La Fanfara a cavallo della Polizia di Stato ha sede a Roma presso la Caserma “Lamarmora” ed è erede delle più antiche tradizioni della cavalleria militare. Nasce in seno agli antichi Reparti a Cavallo su iniziativa di coloro che svolgevano funzioni di trombettiere.

Fanfara a cavallo della Polizia di Stato alla Reggia di Venaria

L’abilità dei cavalieri della fanfara viene messo alla prova durante le esibizioni, quando con le mani impegnate per suonare conducono il cavallo con il solo uso delle gambe.

(3) La fanfara Nazionale della Croce Rossa Italiana nasce come fanfara Intercomponente della Croce Rossa Italiana grazie all’idea e all’entusiasmo del Drum Major della formazione e ha sede presso il Centro Polifunzionale C.R.I. “Teobaldo Fenoglio” di Settimo Torinese.

La Fanfara della Croce Rossa Italiana per il Tattoo da re

(4) La fanfara Associazione Nazionale Bersaglieri “Roberto Lavezzeri” di Asti nasce negli anni cinquanta nell’ambito della Sezione Bersaglieri “Roberto Lavezzeri” grazie all’impegno dell’allora presidente provinciale coadiuvato da volontari e del primo capofanfara. tattoo da re con la Fanfara dei Bersaglieri

Passione Rossa Ferrari

Un bambino e la Ferrari

Un bambino e la Ferrari

A pochi giorni dalla disfatta Ferrari sulla pista di Monza nel GP di Formula 1 e dall’avvicendamento alla presidenza della Casa di Maranello, dove Sergio Marchionne ha “dimissionato” Luca di Montezemolo e ne ha preso il posto, la Ferrari “scende in pista” a Torino per una iniziativa benefica.

Rosso Ferrari passione-ferrari

Una trentina di automobili del Cavallino rampante prendono parte, venerdì 12 settembre 2014, in piazza Castello a partire dalle 10, alla manifestazione “Passione Rossa Ferrari” dedicata ai bambini dell’ospedale infantile Regina Margherita. I piccoli degenti dell’Ospedale potranno fare un giro sulle vetture di Maranello, accompagnati da esperti piloti.

 

Una Ferrari in piazza CastelloIn qualità di presidente del Ferrari club Passione Rossa di Roma – ha dichiarato Fabio Barone –  sono onorato, da quindici anni, di poter fare del bene e sostenere chi ha bisogno di noi. Grazie all’evento Passione Rossa Ferrari regaleremo un’ora di gioia a bambini malati facendogli fare un giro sugli oltre trenta bolidi in piazza Castello. Grazie all’assessore allo Sport Stefano Gallo per la splendida disponibilità e per la fattiva collaborazione nel mettere in piedi questo evento”.

 

L’evento è stato organizzato in collaborazione con la Federazione Malattie Rare Infantili, l’Ugi e la Fondazione Forma che hanno voluto ringraziare, a nome dei bambini dell’ospedale infantile Regina Margherita, gli organizzatori di “Passione Rossa Ferrari” per aver voluto regalare ai piccoli pazienti una giornata  speciale e ricca di emozioni.  Ferrari-Torino-SpecchioBambini che, grazie al supporto della Brigata Alpina Taurinense, arriveranno in piazza Castello sui mezzi militari: con un ulteriore supplemento di emozione.

Ferrari davanti allo show room Marussia

Torino, la futura Capitale europea dello sport, – ha sottolineato l’assessore allo Sport Stefano Gallo –  è sempre a fianco di chi, come il presidente Fabio Barone e tutto il suo staff, organizza eventi che uniscono la passione per la Ferrari e la solidarietà. Ritengo che l’obiettivo principale dell’evento sia quello di strappare ai bambini e alle loro famiglie un piccolo sorriso e un attimo di serenità nel difficile percorso che affrontano quotidianamente”.

Un peluche in una Ferrari

Peluche in una Ferrari

Un desiderio che si avvera è una goccia di serenità in un mare di preoccupazioni.

 

Il nostro piccolo contributo nel segnalare questa bella iniziativa si completa con i riferimenti utili per tutti per aiutare le Fondazioni e Associazioni che ogni giorno dedicano i loro sforzi e le loro attenzioni ai problemi di questi bambini bisognosi di cure.

www.fondazioneforma.it

www.ugi-Torino.it

 

La torre della Reale Mutua si riflette su una Ferrari

La torre della Reale Mutua si riflette su una Ferrari